Riparte il giornale Noi Cambiamo su carta: da oggi in distribuzione a Marino

— Marco Carbonelli, Direttore di Noi Cambiamo

Sono passati dieci anni da quando uscì nel 2010 il primo numero, allora su carta, di Noi Cambiamola lotta delle formiche. Dieci anni che hanno visto una importante evoluzione della società a Marino e anche di questa testata giornalistica, trasformata in  web-magazine www.NoiCambiamo.it dal 2016 in avanti sotto la guida di Claudio Tariciotti. A dicembre 2019 l’Associazione per il Cambiamento, proprietaria della testata, mi ha chiesto di riprendere la direzione del giornale nella sua versione cartacea per poter migliorare la diffusione di notizie sul territorio con una vista, come sempre ‘di parte’: la parte della gente che non ha interessi personali da sistemare, non ha terreni su cui speculare o attività di questa o quella azienda amica legate all’amministrazione locale.

Un giornale su carta che sarà essenziale, semplice, diretto, senza ‘patina’ e brillantini. Un giornale periodico con notizie per capire cosa si è fatto e cosa non si è fatto per migliorare la vita dei cittadini di Marino in questi anni. La carta affiancherà il nostro web-magazine www.NoiCambiamo.it che resta li, per chi lo apprezza e sono molti, a dare notizie per tutti.

Mi piace anche rammentare che Noi Cambiamo nel tempo si è fatto promotore di battaglie importanti di civiltà contro il cemento speculativo, il rumore degli aerei, la gestione malata dei rifiuti, la carenza di servizi di ogni tipo e anche contro la povertà politica ed etica nella gestione della cosa pubblica, povertà a cui abbiamo assistito per buona parte dell’ultimo decennio con Sindaci arrestati e Assessori sotto processo.

Noi siamo ‘come le formiche e abbiamo cominciato da tempo la nostra lotta democratica contro un sistema che sta distruggendo il futuro dei nostri figli’.

Buona lettura!

Il Direttore

Marco Carbonelli

PS: puoi scaricare il pdf del formato su carta dal menù principale “Versione su carta

Altri articoli che potrebbero interessarti:

4 Comments

  1. Ancora vai a vedere il cimitero. Niente é cambiato rispetto ai tempo Che furono vedi inoltre la situazione in cui sono le scuole. Si poteva fare tanto . Ma con la incompetenza e l’arroganza e non voglio dire altro non so va da nessuna parte e si prendono solo per in giro ke persone oneste

  2. Ancora con le fare du appalto fatte allo spezzatino per non andare alla centrale uni du committenza e le fare per asfaltare le strade con capitolati fatti con il copia incolla senza prevedere gli alberi i tombini e i marciapiedi.un consiglio rivolgi piu attenzione al comune du marino e a cio Che viene fatto e ti renderai conto Che non é quello Che vuoi Che la gente creda.

  3. E Che dire sui dirigenti assuntidall’attuale amminiatrazione e agli arresti domiciliari nonché attuale dirigente ai lavoro pubblici von ancora un processo in corso e Che dire del tecnico lavoro pubblici assunto da questa amministrazione? Non é il caso di tacere o cacciare i corrotti dal vostro movimento?

  4. Perche caro Marco non ti informi sulle ultime vicende dei concorsi e sull’incarico dato per il piano regolatore? Sugli incarichi dati per la nettezza urbana e molti altri. ?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*