Andaloro della lista delle formiche: resilienza e attivismo, due facce della stessa medaglia per una società inclusiva

Santo Andaloro, uno dei candidati della Lista Civica ‘Energie Positive – Nuova Marino’ che si presenterà federata con il M5S e la Lista Colizza Sindaco nella prossima competizione elettorale amministrativa 2021, si sofferma sui temi portanti del gruppo delle formiche a cui appartiene.

Resilienza e proattivismo sintetizzano perfettamente la nostra concezione del fare politica: la politica della partecipazione, della condivisione, dell’ascolto, la politica dell’esserci” sottolinea Andaloro.

Ormai da parecchi mesi continuano a ritmo serrato gli incontri con i cittadini volenterosi e resilienti, chi per curiosità, chi per voglia di essere partecipe, e di chi vuol far sentire la propria voce su argomenti che riguardano la collettività.

Naturalmente sono incontri tematici, che nulla hanno a che fare con le lotterie o televendite da imbonitori che vediamo in altre aggregazioni politiche. Gli incontri che organizziamo hanno un elevato grado di partecipazione collaborativa e di ascolto. Merito anche dell’assidua partecipazione e del contributo partecipativo di componenti della giunta che, in maniera molto pragmatica, presiedono agli incontri con l’obiettivo di fornire risposte chiare sul lavoro svolto o impostato“.

Lavoriamo ad un programma condiviso” conclude Andaloro per essere pronti alla ripresa che necessariamente arriverà al termine della pandemia da COVID-19, per una città pronta a incarnare le esigenze dei cittadini usciti da un periodo che ha ridotto il potere d’acquisto di molti, riducendo alcune famiglie sul lastrico, con l’impegno e la necessità di avere un nuovo modello di società inclusivo, con l’obbligo morale di non lasciare indietro nessuno, di tessere le tele di nuove politiche per la famiglia, per i giovani e per chi ha perso il lavoro. Essere proattivi, appunto“.