L’amministrazione a 5 stelle vara il nuovo regolamento per la scelta degli scrutatori

© Tutti i diritti riservati dall'autore. Vai al sito originale.

Pubblichiamo un comunicato stampa del Comune di Marino.

NUOVE REGOLE A PALAZZO COLONNA PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI

SELEZIONE AVVIATA SECONDO IL DISCIPLINARE APPROVATO IL 22 SETTEMBRE SCORSO

IN VISTA DEL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE 2016 

E’ stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito ufficiale del Comune di Marino l’Avviso relativo alla nomina di scrutatore in occasione della consultazione elettorale referendaria del 4 dicembre 2016. a firma del Sindaco Carlo Colizza nella sua qualità di presidente della Commissione Elettorale Comunale.

Venerdì 21 ottobre 2016 entro le ore 12:00: questo il termine ultimo per la presentazione della dichiarazione di disponibilità per la nomina di scrutatore in occasione della consultazione elettorale del 4 dicembre 2016.

L’Amministrazione comunale ha inteso dotarsi di un Codice di autoregolamentazione approvato in data 22 settembre 2016 per conferire priorità, nella nomina degli scrutatori, ai soggetti disoccupati, inoccupati, studenti fruitori di ammortizzatori sociali, occupati a tempo determinato o indeterminato o pensionati a condizione che siano regolarmente iscritti nell’Albo degli scrutatori (art. 4 del Codice).

L’adozione di tale regolamentazione impone un criterio oggettivo e particolarmente orientato agli elementi di vulnerabilità socio-economica degli interessati e sottolinea un ulteriore passo verso il cambiamento della gestione della cosa pubblica orientata verso chi, sino ad oggi, si sentiva escluso.

La domanda, redatta in carta semplice, deve, pena l’esclusione essere firmata dall’interessato e corredata da un documento di identità in corso di validità e dall’eventuale requisito di disoccupazione o inoccupazione dichiarato ai sensi del P.R. 28.12.2000, n. 445.

          Il modulo per la dichiarazione di disponibilità e tutte le informazioni relative sono reperibili sul portale istituzionale al link: http://www.comune.marino.rm.gov.it/18795, presso l’ufficio Elettorale o il front office dell’ufficio per le Relazioni con il Pubblico.

            Qualora le domande dovessero pervenire in numero superiore a quello occorrente, si procederà al sorteggio pubblico tra gli iscritti all’albo che abbiano dichiarato il possesso dei requisiti previsti nell’avviso pubblico, inserendo quelli in eccesso nell’elenco dei supplenti. Diversamente, nell’ipotesi in cui dovessero risultare insufficienti, per i posti mancanti, si procederà al sorteggio degli scrutatori attingendo tra tutti gli iscritti all’albo. 

            Gli interessati potranno far pervenire, come già indicato perentoriamente entro e non oltre le ore 12:00 del 21.10.2016, le loro istanze nei modi indicati, considerando che, nelle modalità digitali farà fede la data di registrazione al sistema informatico:

PEC:    ti.mr1561514729.onir1561514729am.en1561514729umoc.1561514729cep@o1561514729lloco1561514729torp1561514729

CONSEGNA AL PROTOCOLLO GENERALE:

Sede di Marino, Palazzo Colonna o Frattocchie, Vicolo del Divino Amore 2

nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì 9:00-12:30; martedì e giovedì anche 15:30-17:30

POSTA ELETTRONICA: ti.mr1561514729.onir1561514729am.en1561514729umoc@1561514729efarg1561514729ana1561514729

FAX: 0693662341.

Marino, 7 ottobre 2016

L’UFFICIO STAMPA

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*