Prestazioni sanitarie all’INI: anche per il 2018 sconto del 20% per i residenti del Comune di Marino

© Tutti i diritti riservati. Puoi condividere questa immagine seguendo la nostra policy

E’ stata rinnovata nei giorni scorsi la convenzione tra l’I.N.I. Spa di Grottaferrata e il Comune di Marino in base alla quale i residenti nel Comune, dietro presentazione della carta di identità in corso di validità, potranno usufruire dello sconto del 20% per alcune prestazioni sanitarie erogate privatamente quali: Visite ed esami specialistici, laboratorio Analisi, esami cardiologici, esami neurologici, Fisiokinesiterapia e idrokinesiterapia, diagnostica per immagini, diagnostica a ultrasuoni, Medicina Nucleare, Endoscopia Digestiva.

La convenzione, sottoscritta dal Sindaco Carlo Colizza per il Comune di Marino e dal dr. Giovanni Tavani della Direzione Amministrativa della Divisione di Grottaferrata  per ’I.N.I. Spa, è valida per tutto il 2018 essendo stata rinnovata fino al 31.12.2018 e potrà essere oggetto di eventuali modifiche.

La Casa di Cura ha riservato ai cittadini di Marino ulteriori contributi socio-assistenziali quali, ad esempio, per la popolazione infantile: Visite gratuite di ortodonzia per gli alunni di 3a e 5a elementare una volta al mese su appuntamento, incontri educativi sull’importanza dell’igiene orale rivolti agli alunni delle classi elementari presso l’Aula Magna dell’Istituto, visita gratuita di fisiatria per gli alunni di 5a elementare una volta al mese su appuntamento.

Per la popolazione anziana (utenti indirizzati dai Centri Anziani del nostro Comune) invece Visita gratuita di Oculistica per n. 2 pazienti a settimana. Visita gratuita di Urologia per screening di patologie della prostata e delle vie urinarie per n. 2 pazienti a settimana e visita gratuita di Otorinolaringoiatria sempre per n. 2 pazienti a settimana.

“Ringraziamo l’I.N.I. per la disponibilità e la sensibilità mostrate non soltanto nel rinnovare la convenzione che prevede facilitazioni per i residenti relative a numerose prestazioni sanitarie ambulatoriali  – ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali Barbara Cerro – ma anche per aver voluto offrire maggiori opportunità a pazienti fragili e alle classi sociali meno agiate mettendo a disposizione visite gratuite specialistiche”.

La Referente del Progetto sociale relativo alle suddette prestazioni  è contattabile ai seguenti recapiti: 06 94285217 – ti.in1563630154ioppu1563630154rg@an1563630154rep.a1563630154rual1563630154.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*