Riaperto tra gli applausi del pubblico il Teatro Vittoria a Villa Desideri: i complimenti a Sabina Barzilai e i suoi ragazzi! Il video dello spettacolo sul web

— Direttore Artistico Teatro Vittoria, Sabina Barzilai

Con una emozionante e al contempo dinamica rappresentazione dedicata a Pirandello nel suo centenario, con ‘Sei attori in cerca di teatro (aperto)’ si è riaperto agli spettatori il Teatro Vittoria di Villa Desideri.

Con un tutto esaurito, nel pieno rispetto delle norme COVD19, gli applausi finali a scena aperta hanno suggellato l’apprezzamento per la rappresentazione ideata dal Direttore Artistico del teatro Sabina Barziali, rappresentazione messa in scena dai giovani della compagnia.

Abbiamo chiesto per l’occasione a Sabina Barzilai di commentare questo evento svoltosi domenica 23 maggio.

Artemista da anni investe le sue energie sulla crescita di una Compagnia stabile di giovani” ci ha dichiarato Sabina Barzilai .

Lavorare con i giovani è molto faticoso, sebbene dia delle soddisfazioni che raramente si ottengono in campo lavorativo. Per noi, il futuro è nei giovani; riuscire a farli innamorare di un presidio culturale come la Sala Teatro Vittoria.  Artemista da quattro anni ha investito soldi e risorse umane sullo spazio di Villa Desideri, che a nostro avviso insieme alla adiacente Biblioteca Civica, può rappresentare un valore aggiunto anche per la riqualificazione del Parco di Marino Centro. Fondamentale la continuità del lavoro, quando possibile quotidiana. Lo spazio in questione è stato oggetto di finanziamenti e riqualificazioni da parte di molte amministrazioni dagli anni 80 ad oggi, poi caduto in disuso e ridotto in condizioni di inservibilità. La continuità, ripetiamo, serve oltre che alla riqualificazione del presidio culturale stesso anche ad evitare lo sperpero di soldi pubblici. Ogni volta che un luogo viene abbandonato, si ricomincia da zero, sia economicamente che culturalmente. Il Teatro Comunale è una struttura delicata, un servizio pubblico che va co-gestito e co-finanziato dagli Enti Pubblici attraverso professionisti che conoscano a fondo le problematiche del settore, che mettano in campo le proprie capacità di problem solving e coinvolgano le realtà del territorio. Siamo convinti nella nostra associazione che lo spazio fisico del palcoscenico, non a caso definito luogo deputato, sia l’unico che in questo momento possa offrire l’opportunità di una profonda riflessione sull’attualità dei temi trattati da Pirandello e possa riflettere come specchio esistenziale le contraddizioni della nostra vita contemporanea. Considerata la parziale riapertura dei teatri, riteniamo sia di fondamentale importanza tornare a far vivere i luoghi deputati allo spettacolo dal vivo; anche per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo la drammatica situazione dei lavoratori dello spettacolo, quali noi siamo.”

Lo spettacolo Sei attori in cerca di teatro (aperto), risultato di un work-in-progress sulle improvvisazioni dei giovani attori, sotto la direzione di Sabina Barzilai,  vuole essere un tributo per il Centenario Pirandelliano: “…la fatidica sera di quel lontano maggio 1921, in occasione della prima rappresentazione dei Sei Personaggi…” ed è un libero adattamento da varie opere del drammaturgo agrigentino, tra cui quelle più squisitamente metateatrali: Sei personaggi in cerca d’autore, Questa sera si recita a soggetto, Ciascuno a suo modo.

“Le restrizioni governative non hanno permesso di accogliere tutte le prenotazioni” ha concluso Sabina Barzilai “ringraziamo tutti coloro che non hanno potuto partecipare in presenza allo spettacolo e ricordiamo che il video è visionabile sulla pagina YouTube del Comune di Marino e sulla pagina Facebook della Sala Teatro Vittoria“.

Di seguito i link per rivedere lo spettacolo:

https://youtu.be/hAN7MegVCdM

https://www.facebook.com/salateatrovittoria/videos/380310103370173

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*